Il perché di C’é Crisi, C’é Crisi! Guida alla Sopravvivenza


Ciao a tutti, belli e brutti! Al fine di poter partecipare al primo compiblog di Marta del blog leideedellamarta e aggiudicarmi la fascia di  "Miss Le idee della Marta 2012" vi invito a rileggere il mio primo post in assoluto e lasciare un commento qui sotto.

Infatti, tra tutti i blog che partecipano linkando al blog di Marta il loro primo articolo postato, il post che riceverá più commenti vincerá.


Come potrete leggere qui sotto, appena aperto C’è crisi, c’è crisi! non avevo idea di come sarebbe andata a finire e non avevo per nulla intenzione di fare della creativitá e del riciclo creativo il tema principale di questo blog!  Ho incominciato parlando del Natale nei paesi in cui ho vissuto per passare poi agli animali e all’ambiente prima di iniziare a scrivere per e con le creative italiane.

Vi lascio al mio primo post, originariamente pubblicato in data 24 dicembre 2011 alle 00.26 e che ho lasciato intatto. All’epoca ho ricevuto 1 solo commento e 77 visite. Non male, vero? Mi aspetto di fare meglio questa volta... quindi... COMMENTATE!

Dimenticavo, se vi va di partecipare a questa simpatica iniziativa, fate un saltino da Marta per leggere come fare.



“C’é Crisi, C’é Crisi!” Motto di Striscia la Notizia ma non solo...

“C’é Crisi, C’é Crisi!” Questo era il nuovo motto di Greggio e Iacchetti quando commentavano la crisi economica italiana qualche settimana fa, prima che con l’arrivo di Monti si trasformasse in “C’é manovra, C’é manovra!”


A chi si rivolge il mio blog?

Ho deciso di intitolare così il mio blog per creare uno spicchio di web dove potermi raccontare e magari sfogare su quello che i giovani disoccupati come me stanno vivendo in questo periodo un po’ difficile per tutti, la economia e politica italiana inclusi.

Con “tutti” mi riferisco a quella fettona della popolazione italiana che recentemente ha perso il lavoro, a quelli che lo perderanno nel 2012 e a quelli che é da mó che lo cercano; mi riferisco anche alle casalinghe, alle coppie di neo-sposini e ai pensionati che non sanno piu’ come far quadrare il budget familiare, visto che a forza di stringere la cinghia sono terminati i fori disponibili sulla cintura; e poi mi riferisco ai neo-laureati e non in cerca del primo impiego che non sanno proprio dove andare a sbattere la testa.

Questo blog si rivolge a tutti voi (noi) che volete dire la vostra, raccontarci come ve la passate, offrire spunti di discussione e consigli di economia domestica su come poter sopravvivere alla crisi finanziaria dilagante.


Voglio dire la mia

Ammetto che NON sono un’esperta del settore, non m’intendo né di politica né d’ economia.

Non sono incazzata col mondo intero e non punto il dito contro nessuno, non sono una di quelli che bestemmiano contro tutti i politici italiani durante il telegiornale (senza far capire le notizie agli altri!!) e non mi lamento costantemente di come peggiori la cosa e aumentino le tasse col passare del tempo.

Voglio semplicemente dire la mia, magari in tono semi serio, e sentire opinioni e consigli su come la vedono gli altri.

Ecco cosa intendevo intitolando il mio blog “C’é Crisi, C’é Crisi!”. C’é Crisi? E allora parliamone...


Ti potrebbero anche interessare:

12 commenti :

  1. Ma quando è scoppiata questa crisi se fino a pochi mesi fa navigavamo nell'oro, tutto andava bene, eravamo ricchi abbastanza da pagare anche i danni di guerra alla LIbia ? Ma non ci posso credere, un fatto repentino ci ha fatto sprofondare nel baratro. Che sfortuna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro il tuo sarcasmo....

      Ma come ci sei finita sul primo post in assoluto?????

      Elimina
  2. Non avevo mai letto il tuo primo post :) Che dire hai portato avanti molto bene il tuo intento e come ben sai adoriamo il tuo blog :) Che dire sulla crisi, quando si tira troppo questo è l'epilogo.. anni di finanza e capitalismo sfrenato ci hanno portato fin qui! Oltretutto per quanto ci riguarda le persone hanno sempre vissuto al di sopra dei propri standard, arrabattandosi tra mutui e finanziamenti per comprare un mucchio di inutili cose..Questa è la nostra personalissima analisi :)
    Nemmeno io mi lamento davanti ai tg e cerco di capire ciò che sta accadendo!
    E' un pò che non ti vediamo dalle nostre parti.. se ti va passa che ci manca la tua presenza!
    A presto!
    Ila e Alan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avete ragionissima ragazzi, abbiamo tirato troppo la corda e ora ci troviamo col niente in mano, se non i debiti. E si, avete raione che e' da un pochino che non vi vengo a trovare e me ne scuso. Non c'e' una ragione precisa ma non mi sono dimenticata di voi e vi ho sempre nel cuore.

      Corro subito a rimediare....pronti, partenza, VIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA...

      Elimina
  3. è una bella idea! a me piace molto leggere i primi post dei blog che mi piacciono. lo trovo affascinante come cambia lo stile, gli argomenti, le foto, ma anche come per te, quando si scopre che anche gli autori di grande successo attuale una volta non sapevano che direzione prendere e avevano tanti dubbi su come sarebbe proseguito il blog. in bocca al lupo! :) lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lisa, sei sempre troppo buona con me.

      Addirittura chiamarmi autore di grande successo mi sembra esagerato, pero' lo sai che mi fanno sempre piacere i complimenti ed essere coccolata cosi' da una persona tanto speciale come te non puo' che farmi piacere!

      Appena finisco di rispondere ai commenti sai che faccio? Vengo a legemi il tuo primo post!!!

      Un bacione e grazie degli auguri, anche se non penso si sia capito che i commenti mi faranno vincere la fascia...

      Alex

      Elimina
    2. secondo me era chiaro. boh! comunque, non mi pare tanto esagerato. in meno di un anno sei riuscita a portare il tuo blog da zero a quello che è ora, cioè con tanti lettori, con molto movimento, con tante iniziative per i lettori, con gli sponsor, ecc. mica è una cosa da poco!

      Elimina
  4. ciao
    che bella idea. Proverò a partecipare con il blog di Hay Lin. Grazie mille.
    Evviva i primi post.

    RispondiElimina
  5. Sto partecipando anch'io..è bello fare un tuffo nel passato!!!
    A proposito, ho aperto il mio negozietto su artesanum, se ti va passa a vedere il mio nuovo post! un bacio

    RispondiElimina
  6. i primi post ti fanno capire quanto si possa crescere insieme ad altre creative in pochissimo tempo ;D
    Partecipo anche io volentieri
    baci alex

    RispondiElimina
  7. Davvero interessante il tuo blog, l'ho conosciuto grazie a Kreattiva, mi sono iscritta, ho partecipato inoltre alla raccolta di Halloween, a dire il vero avrei anche un bel ragnetto di carta da mettere, ma l'ho messo su YT, era troppo difficile da spiegare sul blog.

    RispondiElimina