Idee & Consigli per Migliorare le nostre Foto – Alternative a Photoshop


Before & After - what goes into editing newborn pictures I Twin Cities Birth, Newborn & Child Photographer' - megancrown_com_2011_09_before-after-what-

Come modificare le foto dei neonati su megancrown.com
Tempo fa a Barcellona, io e la mia coinquilina ci siamo trovate a dover affittare una stanza. Visto che avevamo da poco imbiancato le pareti, ho suggerito di scattare qualche foto della stanza ‘fresca di pennello” da pubblicare sull’annuncio online. Ebbene, una delle prime persone arrivate quella sera si è lamentata che la foto su internet non corrispondeva alla verità {???}. In pratica, ci accusava di aver postato la foto di un’altra stanza. Poi le abbiamo mostrato le foto dal mio pc e si è subito ricreduta {e scusata}.



La luce naturale rende tutto piu' bello

 


Cos’era successo? In breve, le fotografie scattate di mattina, con la luce naturale che inondava la stanza, la faceva sembrare molto più spaziosa e accogliente di quanto fosse in realtà. Di sera invece, con le luci accese, la cameretta era semplicemente “ordinaria”.

Senza ombra di dubbio, la luce naturale è il miglior strumento che la Natura ci mette a disposizione e va quindi sfruttato per le nostre foto. Il sole è molto meglio del flash e delle luci artificiali, anche quando abilmente puntate in maniera diretta sul soggetto dei nostri scatti.



Consigli spassionati per migliorare la qualita’ delle foto




Ricollegandomi al post Digital Art o Meri Batteri Incipriati, in cui consigliavo di utilizzare  i filtri Picasa, ormai vedo fin troppi blog che pubblicano delle foto scure, piene di giochi di luce e ombre e con sfondi improponibili.

Ricordatevi che una buona foto è più eloquente di mille parole!


Questi suggerimenti sono indirizzati soprattutto alle artigiane che intendono vendere le proprie creazioni fatte a mano o che comunque le pubblicano sul web. Dovete dare la possibilità ai vostri potenziali acquirenti di apprezzare appieno ciò che andranno a comprare. Chi mai comprerebbe a scatola chiusa oggigiorno?



Tra i miei modesti consigli includo:

+ di sfruttare la luce naturale, uscire all’aperto per scattare le foto, interponendovi sempre tra il soggetto e la luce del sole {che proverrà da dietro di voi}  

+ di usare un cavalletto o almeno di appoggiare i gomiti/avambracci su una superficie immobile come una sedia o un tavolo {le foto sfocate non piacciono a nessuno!} 

+  di fare scatti ripetuti {su 10 immagini almeno una decente ci sarà... }. Il vantaggio offerto dalle macchine digitali è il poter valutare gli scatti migliori e spostare nel cestino il resto! 

+  di ritrarre gli oggetti da diverse angolazioni e con vari livelli di zoom 

+  di usare uno sfondo mono-colour {niente pallini, centrini e copriletti}. Meglio mettersi su un tavolo coperto da una tovaglia o un asciugamano i cui colori contrastino con le tinte principali del soggetto fotografato. A me è stato consigliato di rivestire uno scatolone con fogli di carta bianca ed inserirci gli oggetti da fotografare. {Come vedrete dal mio vecchio sito web, non ho seguito tale consiglio....}

 

Come posso ritoccare le mie fotografie?



Se proprio non avete la possibilità di scattare le foto alla luce del sole, vi consiglio di aumentarne la luminosità e il contrasto tra soggetto e sfondo utilizzando un photo editor.

Per rispondere a francesca r. e squeezeart, io Photoshop non l’ho mai usato. In primis perchè non è una risorsa gratuita e in secondo luogo, perchè ho sempre pensato che fosse più utile per i professionisti della fotografia che per noi blogger.

La prima volta che ho utilizzato un photo editor è stato nel 2009, quando ho aperto un sito {in caso voleste curiosare si chiamava Charmmyheartsandcrafts} e volevo semplicemente modificare la grandezza e la luminosità delle mie immagini prima di pubblicarle. E così, ho subito pensato a Photoshop, ho scaricato una versione “craccata” da un sito peer-to-peer, ed insieme ad essa un bel cavallo di Troia. Geniale, no?? Per fortuna all’epoca, lavorando a PayPal, avevo a che fare con molti tecnici informatici e webdesigner. Uno di loro, Jonhathan,  è stato così gentile da tentare l’impossibile: salvare il salvabile e poi formattare l’intero sistema! Quindi una parola di warning....

Sempre  Jonhathan mi ha consigliato Picasa, che ormai uso dal 2009, e con il quale mi trovo abbastanza bene.





Le alternative gratuite a Photoshop esistono e si chiamano Picasa, Gimp, Photoscape  e Ipiccy




Sempre rispondendo a Francesca R., non so dirti se Picasa sia meglio o peggio di Photoshop.  Penso che Picasa sia stato concepito con uno scopo diverso da quello del fotoritocco professionale. Sicuramente avrà meno funzioni di Photoshop, ma quella trentina di filtri  inclusi nel pacchetto gratuito bastano e avanzano, credimi. Comunque, scaricarlo per fare un test su qualche immagine e vedere se vi trovate bene non costa nulla.


Un’ulteriore alternativa a Photoshop si chiama Gimp. Editor di immagini gratuito che a dire di molti è l’open source software più completo sulla piazza. Ha meno funzioni di Photoshop ma penso che per noi che editiamo le foto per il blog vada più che bene.


Altre alternative? La nostra amica Carmen di Acquerelli di parole ci propone ipiccy {ndr. un editor molto semplice da usare} e Photoscape.

Ho testato entrambi e devo dire che Photoscape è il mio preferito. Oltre ai filtri di base, comuni a tutti gli editor di immagini, mi sono particolarmente piaciuti: 


·        la possibilità di realizzare dei bellissimi collage in verticale  e
·        il round cropping – e cioé “croppare” le foto e arrotondarne gli angoli fino a far diventare le immagini un cerchio, un ovale in orizzontale o un ovale in verticale.








Che ve ne pare di questo articolo? Voi li utilizzate i photo-editors? E se si, quali? Avete dei consigli da condividere con noi? Quali filtri utilizzate maggiormente?

Tante domande.... attendo le vostre risposte!!



Fonti foto:
Piselli su photoperfect.com, Sposa by photographybynicolemartin.com e Bimbo by megancrown.com

47 commenti :

  1. Il mio bimbo mi ha distrutto la macchina fotografica lanciandola dal soppalco, quindi le mie foto ora fanno schifo perchè fatte con un cellulare (per di più scadente!!)
    Spero di comprarne una nuova al più presto!
    Io ho Photoshop, ma uso Picasa perchè sono un po' zuccona e non ho mai voglia di imaparae come funziona Photoshop. Prima o poi farò anche questo ;)

    Post MOOOOOLTO utile, grazie mille!
    Fra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata, cara Fra. Come mi dispiace per la tua macchina fotografica! Un bel volo, eh?

      Elimina
  2. Post "illuminante" nel vero senso della parola! E speriamo che dia qualche buon frutto... ;-)

    RispondiElimina
  3. Questo post cade a fagiolo...io metto le foto su Picasa, e le correggo tramite picnic...che per mia sfortuna chiude il 19 Aprile...quindi questi tuoi consigli mi aiutano senza dubbio per il mio futuro super imminente.
    Picnic è semplice, quindi di quelli che hai citato cosa mi consigli?...io di solito schiarisco le foto, pur facendole solo alla luce del sole, altro non faccio...purtroppo non ho una bella macchina fotografica
    Tu conosci picnic?
    puoi darmi un tuo consiglio personale?
    Maestra Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maestra Valentina, io PicNik non l'ho mai usato perche' mi ero trovata bene con Picasa.

      Pero' so che molti filtri di PicNic sono stati appositamente trasferiti su Picasa quindi potresti trovarti bene. E' molto facile da usare, sai?

      Elimina
  4. topastra ho letto con molto interesse, io uso photoshop semplicemente perchè il maritino cel'ha per lavoro e dopo aver ereditato il su pc e quindi anche tutti i suoi programmi non mi sono posta il problema di cercare un programma alternativo!!! ma visto che ci sono nuovi orizzonti....li proverò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu si che sei fortunata! Ho controllato ieri, cosi' per curiosita', e PS ti costa 180 euro. Ammazza, eh!!!

      Elimina
  5. Molto interessante!!!
    Noi usiamo Picasa e ci troviamo benissimo.
    Abbiamo anche Gimp, ma lo utilizziamo meno.

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  6. A dire il vero io utilizzo i foto editor solo per scritte e collage..che adoro..ma filtri non ne uso mai.mi piace fare foto e ne faccio in quantità fiche non trovo la foto giusta!o che almeno mi piace!usavo semplicemente picnik ma sta chiudendo..ora vedrò..trovo che il post sia utilissimo.ci sono davvero tante foto "scure" in giro!
    un sorriso
    Niki

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Niki, un bacione e grazie per aver condiviso la tua esperienza!

      Elimina
  7. Io invece uso Photoshop, trovo che negli altri photo editor gli effetti siano troppo predefiniti e non sempre danno il risultato sperato. Photoshop offre delle potenzialità davvero illimitate e se qualcuna di voi volesse imparare ad usarlo meglio, su youtube ci sono migliaia di ottimi tutorial ;-)
    baci a tutte

    RispondiElimina
  8. Ciao Topogina,
    che ricchezza il tuo blog, brava!
    Trovo molto utile questo post e colgo l'occasione per chiederti una dritta.
    Io uso Picasa per poche modifiche e piknic per ridimensionare le foto e poterle pubblicare e per inserire testo in diagonale nelle foto. Ma ora che chiudono piknic dove posso trovare queste ultime due funzioni?
    Grazie per l'aiuto.
    Buon we.
    A presto!
    :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ArteMamma.

      Tutti i software che ho nominato offrono la possibilita’ di fare il resizing, sia attraverso il cropping sia scegliendo tu le dimensioni che desideri.

      Con Ipiccy non si puo’ scrivere il watermark in diagonale ma con Photoshop si! Buona notizia, eh?
      Inoltre, esistono altri programmi per aggiungere il watermark in diagonale. Eccoti i dettagli. Scaling Watermark (http://iknowoleg.com/cs/scawa/Default.aspx) e SignMyImage (www.adptools.com)

      In bocca al lupo e Happy photo-editing!

      Elimina
    2. Grazie!
      Cercavo infatti le alternative a Photoshop, che non ho:)
      Ho salvato i tuoi consigli.
      A presto!

      Elimina
  9. Molto utile questo post!Io finora ho sempre usato picnik,ma siccome a giorni deve chiudere mi sono utilissimi i tuoi consigli di oggi!Grazie!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo commneto e complimenti per il tuo nuovo esperimento di soutaches....

      Elimina
  10. Grazie per i preziosi consigli.
    Giulia, la negazione in persona per la fotografia!

    RispondiElimina
  11. Con Picasa si possono fare i collage in verticale (io ne faccio tanti): se non riescono con le misure già preimpostate si ha la possibilità di creare nuove combinazioni personalizzate! ;)
    Nell'ultimissima versione di Picasa sono inclusi alcuni filtri ed effetti presenti su Picnik (che a giorni defunge, pace all'anima sua! ^^)
    Uso solo Picasa, perchè tra le tante cose è anche in italiano e questo per me è fondamentale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione tu Scarabocchio!

      Sono talmente abituata ad usare altri tipi di collage {come photo pile e mosaic} che non mi ero resa conto che usando il comando grid, i collage venissero in verticale!

      E pensare che per farli andavo su Photobucket!!!

      C'e' sempre tanto da imparare, e cio' dimostra che confrontandoci sulle nostre esperienze si impara. grazie!

      Elimina
  12. Grazie per questi consigli fondamentali,in effetti hai ragione le foto sono fondamentali,spero che con queste dritte risparmierò un pò di tempo!Un abbraccio,Letizia.

    RispondiElimina
  13. Le sai TUTTE..... complimenti a te e a quella mamma che t'ha fatt.....

    RispondiElimina
  14. Grazie per i consigli sempre utilissimi e grazie per la citazione al mio blog!
    ciao da
    Carmen

    RispondiElimina
  15. non sono brava con le fotografie ma trovo che il tuo consiglio sulla luce naturale possa essere utilizzato anche dalle neofite come me, baci ady

    RispondiElimina
  16. come già ti risposi nell'altro post, io fino ad ora ho usato picnik (mannaggia a loro che lo chiudono!). Ho provato col photoshop (non acquistato, mi è stato regalato!) ma sinceramente non è proprio arte mia! Girovagando sul web ho beccato picmonkey, che è praticamente uguale a picnik! L'ho usato un pò e mi sono trovata benissimo, però è la seconda volta che mi parli di quest picasa e mi hai incuriosita, lo scarico ora!

    RispondiElimina
  17. Ciao Alex, interessante il tuo post :) io uso da sempre photoshop e da quando mio marito mi ha trovato nel web la versione portable mi trovo benissimo, perché posso tenerlo su USB e lanciarlo solo quando mi serve senza appesantire PC.

    RispondiElimina
  18. Grazie mille per i consigli e gli utilissimi indirizzi!!!!!

    Xx
    Sara

    RispondiElimina
  19. Ciao Topastra!!! Vai a curiosare il mio nuovo post realizzato con PICASA! Buon weekend!

    RispondiElimina
  20. ciao che bel post utile utile! io uso picmonkey, è un sito nuovo ma che promette bene, dagli un'occhiata:)

    RispondiElimina
  21. Io attualmente uso picasa, non ho voglia di trovare e imparare photoshop per quello che devo fare, i risultati sono accettabili.. ho ancora molto da migliorare!

    RispondiElimina
  22. Io uso GIMP, ma sono un po' torpe, quindi adesso sto scaricando Photoscape e poi ti saprò dire!

    Fra

    RispondiElimina
  23. ti ringrazio molto per questo post. ti avevo già chiesto qualche settimana fa come si fanno i collage di 4 foto insieme, e da allora avevo intenzione di provarci con questi programmi gratuiti, ma non ci ancora provato. uso sempre photoshop, ma uso sempre le stesse funzioni senza capire molte cose. mi sa che è arrivato il momento di provare un altro modo!! :) lisa

    RispondiElimina
  24. Un bel post, molto utile. Grazie , per averlo condiviso. Io ho una digitale, molto debole e vecchia, non essendo nemmeno una fotografa, impiego moltissimo tempo, per fare le foto e poi ritoccarle, e i risultati non sono molto soddisfacenti, nemmeno così.Io uso Picasa e fino ad ora va abbastanza bene e cerco di scegliere sfondi uniformi. Una abbraccio. Natasha

    RispondiElimina
  25. Bellissimo post Alex, molto utile. Anche io uso ogni tanto Picasa e Picnik, che però tra un pò chiude. Gli altri non li conosco, ma li proverò sicuramente. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  26. Ti adoro!!! ^_^
    Io usavo MO Picture Manager ... ora ho scaricato quelli che consigli tu e provo, poi ti farò sapere! ^_^

    RispondiElimina
  27. complimenti per il blog.posso farti una domanda?vorrei creare un dvd da vedere sulla tv per i genitori della mia classe. hai un programma gratuito da consigliarmi?

    RispondiElimina
  28. Io uso Picasa per scaricare le foto su PC, Fotoscape per modificarle è davvero ottimo e... gratuito. PicMonkey per altre novità... (vedo che gli uccellini sono piaciuti molto anche a te...).
    Poi, trovo che le foto, più sono naturali e meglio è: chiare, nitide e abbastanza grandi in rapporto naturalmente al testo ed alla grandezza dei caratteri usati.
    Elli

    RispondiElimina
  29. ottimo picasa....non potrei fare senza...

    RispondiElimina
  30. Ciao. Appena scoperto il tuo blog! Grazie per i photo editor suggeriti. Uso anch'io Picasa, direi che sono Picasa dipendente in quanto mi ritrovo sempre a dover fare foto con luci artificiali. Proverò anche gli altri. Devo assolutamente provare il collage verticale :-)
    ....continuo l'esplorazione del blog
    Grazie e ciao

    RispondiElimina
  31. Anch'io non ho PS e trovo che PicMOnkey sia molto intuitivo da utilizzare.
    Grazie anche per questo post... quante cose da imparare!
    Un saluto
    Mug

    RispondiElimina
  32. Ciao Alex!
    Oggi ho provato a scaricare Photoscape, ma dopo averlo installato mi sono trovata il pc pieno di malware. Non posso darti la certezza che le due cose siano collegate, ma forse vale la pena di controllare il link che hai postato, magari nel frattempo hanno cambiato qualcosa e il programma non è più pulitissimo...

    Nel frattempo, ho scoperto un sito che ti permette di creare collage online, senza bisogno di scaricare nulla, si tratta di http://www.photovisi.com/
    Lo conosci? Che ne pensi?
    Io l'ho utilizzato per creare il collage che ho postato qui:
    http://manididani.blogspot.it/2013/09/fuga-stresa.html e l'ho trovato molto semplice e divertente da usare!

    Alla prossima!
    Dani

    RispondiElimina
  33. grazie del link dove scaricare Picasa e tutti gli altri consigli ... ho scaricato e ora vedrò come si usa ....

    RispondiElimina
  34. Interessante come articolo, io sto cercando di fare della grafica professionale per cui avevo bisogno di un editor di un certo livello.
    In ufficio mi hanno installato Photoshop per cui lo conosco abbastanza bene ma per i miei lavori ho scelto Paint Shop, non è gratuito ma ha un prezzo decisamente accessibile, me lo ha regalato l'anno scorso mio figlio dal sito americano ed ha pagato circa 43 euro, devo dire che non ha niente da invidiare a Photoshop. lo posso dire dato che li conosco entrambi, solo due appunti posso fare, le panoramiche sono meglio con Photoshop e pure i salvataggi per il web sono più leggeri.
    Io sto facendo della grafica professionale, o almeno ci provo, foto elaborate con effetti speciali e mi riescono bene (anche secondo le persone a cui le faccio vedere) ed in più ho avuto in omaggio 2 plugin, Nik Software e KPT Collection, hanno dei ritocchi e degli effetti favolosi.
    Per cui, secondo me, se si deve solo fare Blog può andare benissimo uno strumento gratuito come quelli che suggerisci tu Alex, se però vuoi fare qualcosa di più, come ad esempio vendere foto (io ne ho messe qualcuna in conto vendita su Fotolia), questo non basta e Paint Shop può essere la giusta via di mezzo, tutto dipende dall'indirizzo che si vuole prendere.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  35. Buongiorno, ho menzionato il tuo post nel mio articolo sull'elaborazione delle foto a sfondo bianco: http://mammabook.blogspot.de/2014/07/consigli-per-le-foto-sfondo-bianco-adjust-pictures-with-white-background.html#more

    RispondiElimina