Che Tipo di Post Preferite Leggere? E Scrivere?



Tempo fa ho letto un articolo che mi ha fatto pensare a quanto diversamente interpretiamo le cose. Lavorando da casa, il titolo del post  12 articoli essenziali per migliorare la produttività quando si lavora da casa ha catturato la mia attenzione.

Ho letto il post con piacere, conciso e scorrevole anche se col senno di poi mi sono accorta di non aver appreso nessun trucco che potesse aiutarmi davvero. Ma i commenti al post sono stati la vera sorpresa. Su un totale di 40 commenti almeno una ventina erano del tipo ‘che bella la tua lampada, dove l’hai presa?’ e ancora ‘bella l’agenda, dove l’ha comprata?’. E questo mi ha fatto riflettere. 

Certo ho guardato le fotografie contenute nell’articolo, scattate da una professionista, non dico nulla...  ma non ho fatto davvero caso all’arredamento, ero più concentrata sui contenuti e stavo spuntando mentalmente i vari punti per vedere se posso migliorare il mio work space.



Ed invece tutti gli altri lettori che hanno commentato parlavano solo del design dello studio. Che strano, o non ho capito io il senso del post o non lo avevano compreso gli altri...

Vi capita mai di leggere i commenti lasciati prima di voi? Io lo faccio spesso e quasi sempre mi trovo daccordo con la maggior parte delle opinioni. Invece questa volta mi sono sentita come un pesce fuor d’acqua. Ad un certo punto pensavo fosse uno scherzo. Ma cosa te ne frega dove la blogger ha comprato la matita che usa???? {le chiedevano anche quello!}

L’unico commento col quale ero d’accordo è stato uno che criticava i contenuti definiti ‘generalisti’. Ma qui mi pongo una altra domanda: che senso ha scrivere dei contenuti tanto generali solo per accontentare una gamma più vasta di lettori?


Forse è una cosa che riguarda solo me. Penso che i blog debbano essere più personali rispetto ai magazine e le riviste online e dopo aver letto un articolo ben fatto mi ritrovo a pensare ‘bella idea!’ o sento di aver appreso qualcosa di nuovo, di aver conosciuto meglio l’autore o il blogger attraverso un aneddoto raccontato.

Che me ne faccio d un post ‘generale’ che non mi insegna niente?



E voi che ne pensate? Qual’è il tipo di post che preferite? E quali  tipi di articoli vi piace maggiormente scrivere? Eccovi un breve elenco di tipi di articoli tra i quali scegliere.

1. i tutorial
2. problema-soluzione
3. post fotografico
4. recensione
5. linky party
6. intervista
7. i miei {argomento del post}  preferiti
8. giveaway
9. liste
10. i retroscena
11. lista di risorse utili
12. post personali
13. ispirazioni




Cos’altro vi viene in mente? Che tipologia di articoli aggiungereste?

È ora di farsi delle domande. I vostri post sono tutti imbastiti sullo stesso modello? Vi piacerebbe mettervi alla prova con un nuovo tipo di articolo? E quale scegliete? Magari potete partire proprio da quello che amate di più leggere.


Potrebbe interessarvi:

15 Consigli per Gestire il tuo Blog {Creativo ma anche no!}

38 commenti :

  1. Ciao Alex, io ho iniziato a leggerti proprio per "uscire dal mio cerchio magico" di blogger creative e capire come sistemare meglio i contenuti. A me piacciono molto i tuoi problema-soluzione, sei molto precisa e chiara nello spiegare cose difficili in pochi passaggi. A proposito...leggendoti sempre su freedly mi ero persa queto restyling davvero grazioso, complimenti!
    Il mio blog è incentrato sulle cose che realizzo e quando ho provato a parlare della mia vita non c'è stato molto interesse: quindi ne ho dedotto che alle mie lettrici interessi molto condividere idee e spunti creativi, piuttosto che altro. Forse mi sbaglio, ma la frequenza con cui posto (ahimè) forse contribuisce a creare un blog dedicato esclusivamente alla creatività...mah! In futuro vorrei creare dei post che parlano dei miei acquisti creativi e delle mie fonti di ispirazione...vedremo come va!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Intanto grazie per essere passata, so che non e' stato un bel periodo ma sono contenta che ti stai riprendendo ed e' sicuro, la bella stagione aiutera' se glielo lasci fare.

      Mi spiace tu abbia avuto l'impressione che non ci sia interesse tra le tue follower per le tue cose private, secondo me non devi arrenderti. Magari il fatto che non hai postato con costanza negli ultimi periodi non aiuta a costruire un rapporto personale con le lettrici.

      A me piace leggere fatti personali, magari anche velati, ma e' importante sapere che c'e' qualcuno dall'altra parte dello schermo. Tu comunque scrivi come ti senti e non farti frenare dagli altri, scrivi come mangi! Buon week end, alex

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. mi piacciono i tutorial, ma non mi sento pronta per farne io (nel mio campo ovviamente), il mio è un beauty blog, ma non amo le recensioni sterili o i copia-incolla dei comunicati stampa, preferisco sempre scrivere e leggere di componenti personali relative all'oggetto di cui si parla, quello mi fa capire qualcosa di più e dell'oggetto e della persona che scrive! quanto agli altri commenti leggo sempre i 2-3 che mi precedono, se non sono molti li leggo tutti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, mi piace la tua nuova rubrica Bio! Capisco che nel mondo del makeup potrebbe essere difficile scrivere un tutorial ma sono sicura esistano altri modi per essere utili alle nostre lettrici, basta trovarli e testarli. Ti ringrazio di essere passata, alex

      Elimina
  3. Secondo me ognuno di noi ha una propria chiave di lettura. Di fronte ai post non ci poniamo mai tutti allo stesso modo. Dipende dalla personale predisposizione e dagli schemi mentali che ognuno ha.
    A me piace molto leggere post sulla comunicazione, la tecnologia e l'innovazione, oltre ovviamente a quelli sul mondo mamma e bambino.
    Ultimamente ne ho letto uno che mi ha colpito tantissimo:
    http://parliamodigitale.it/voglio-diventare-scrittore-web/
    ed io stessa mi sono trovata a scrivere post di questo argomento anche se in chiave "mamma", dato che il mio blog si intitola KeVitaFarelamamma;-)
    http://chevitafarelamamma.blogspot.it/2014/06/i-bambini-e-la-tecnologia-che-cresce.html
    I tuoi post mi sono serviti tantissimo quando ho cercato soluzioni per migliorare la grafica del mio blog e inserire i linkwithin;-)
    e mi piace leggere anche i post personali e gli sfoghi. Spesso li faccio anche io:)))
    I commenti??? mi piace tantissimo leggere anche quelli...
    Un bacio
    Vivy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vivy, insomma, abbiamo molti interessi in comune, eh? Anch'io passerei ore a leggere di tecnologia e comunicazione, di bimbi un po' meno anche se mi interesso di sociologia infantile e mi piace creare delle board dedicate ai giochi per bimbi, camerette etc... mi preparo 'che non si sa mai nella vita!

      Lo avevo letto di sfuggita il tuo articolo sulla tecnologia e i bimbi, meglio che mi rinfresco la memoria prima di parlare.. Un baciotto a te e tribu' , Alex

      Elimina
  4. Si, io leggo i commenti che mi precedono ^^
    Si, a volte in un post mi attrae una cosa che non ci azzecca per niente con il testo ^^

    Però in quello che hai linkato si raggiunge l'eccesso (ho letto i commenti, molto buffo, davvero).

    Al contrario di Picci (che poi vado a vedere il suo blog) io vedo che quando parlo un pochino di me e della mia vita c'è sempre un riscontro. Non che faccia cose mirabolanti, probabilmente si è instaurato un bel rapporto con chi mi legge.
    Tipo in quello che ho appena postato racconto di me!

    D'altra parte anche a me piace "sapere" qualche cosa di più della vita delle blogger che seguo.

    Condivido quello che ha scritto Chiara, le recensionicopia incolla sono fuffa. Purtroppo in giro se ne vedono tante. Alcuni copiano di brutto dal sito dell'azienda (tristezza infinita!).

    Detto questo, mi piace tutto quello che hai elencato, credo che a rotazione e con misura in un buon blog (come il tuo) dovrebbero esserci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, anche a me piace leggere i commenti per mi precedono e sapere qualcosa di piu' sulle blogger che leggo. Purtroppo avere una pagina Chi Siamo non e' ancora un'abitudine qui in Italia e spesso devo 'scremare' tutto il blog prima di trovare il nome dell'autrice, figuriamoci l'indirizzo email..

      Hai visto che assurdita' il post che ho linkato? Vengo a vedere cos'hai appena postato, della serie "per nulla curiosa io...!".

      Buon sabato, alex

      Elimina
  5. Io faccio prima a scrivere quello che non mi piace leggere. Non mi piacciono i giveawey, le liste (perchè spesso non portano ad approfondire i contenuti) e i retroscena. Per il resto, mi piace leggere di tutto!

    RispondiElimina
  6. .....mmmmmhhhhhh! Alex, tu fai sempre riflettere! A me piaccioni i post di tutorial, di problemi-soluzioni, ispirazioni..............quelli di recensione li leggo in base agli argomenti! Quelli personali, ma non troppo, mi incuriosiscono un pò. Per i miei vado a caso, nel senso che di volta in volta, se c'è un qualcosa che amo condividere (che si di idee, di lavori o personale-ma non troppo!-) mi piace scrivere e raccontare. In genere mi piace leggere i commenti degli altri, perchè magari qualcosa può essemi sfuggito, mentre in questo modo leggo anche le "altre campane". Insomma.....ora come faccio a scrivere il mio prossimo post???? Ci devo metter tutte le cose che hai elencato???? scherzo.....farò, come sempre a modo mio! Baci

    RispondiElimina
  7. Io adoro leggere i tutorial o post dove vengono dati dei consigli (soprattutto se riguardano il mondo dei blog o della fotografia). Mi piacciono anche molto i post fotografici, con tante belle immagini che possono portare ispirazione :)
    Questi ultimi sono anche tra quelli che più mi piace scrivere.. Vorrei anche scrivere più tutorial, ma spesso non mi sento in grado..

    INDIELLIE - life style & photography blog

    RispondiElimina
  8. Sicuramente le mie tipologie di post preferite sono i tutorial e quelli "inspirational". In realtà, però, mi sono resa conto che, più che il genere di post in sè, per me conta la voce narrante del blogger, il trasparire della sua passione per l'argomento di cui scrive e il suo stile (retorico, grafico, fotografico, etc.).

    Il tuo post sull'ufficio di casa, infatti, a primo impatto mi aveva conquistata. Poi man mano che lo leggevo... in effetti non ci ho cavato un ragno dal buco! Effettivamente le cose più interessanti erano le foto, che possono ispirare chi è alla ricerca della definizione di uno spazio simile in casa propria.

    A tale proposito... perché non fare un bel linky party su idee di arredo e/o organizzazione per l'ufficio casalingo?? :D
    Io al momento lavoro al 90% da casa, per vari motivi, ma il mio studio è davvero bruttino e disorganizzato. Secondo me non sono l'unica a cui gioverebbe un po' d'ispirazione (magari con un po' di sano DIY) e di scambio d'idee sull'argomento ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NB. Con "il tuo post sull'ufficio di casa" intendevo quello che hai linkato, ovviamente -_- Sorry

      Elimina
  9. A me, come ad Angela, piacciono i tutorial, i post su problemi-soluzioni e quelli di ispirazione. Dicendoti ciò rispondo anche alla domanda sui commenti... leggo sempre quelli che mi precedono!
    Non amo le recensioni, a meno che non parlino di un prodotto che devo comprare. Mi piacerebbe scrivere post più personali, ma essendo molto timida e introversa anche nel web finisco sempre per essere un po' impersonale e col descrivere solo le mie creazioni:-(
    Spesso però, anche se sono molto breve e concisa, mi accorgo dai commenti che non tutti leggono i post ma si limitano a guardare le foto...forse sono io che non sono capace a catturare la loro attenzione!
    Un bacione

    RispondiElimina
  10. Bè io adoro leggere e scrivere tutorial - anche se vorrei più tempo libero per far foto decenti!
    Ultimamente ho cominciato a scrivere articoli sull'handmade, vedo che mi diverto io e piacciono tantissimo ai lettori, per cui continuerò...

    RispondiElimina
  11. Personalmente non ho delle preferenze perchè vado molto 'al momento'.........
    A volte leggo il post se mi colpisce l'anteprima, altre se l'argomento mi potrebbe servire, altre ancora perchè è un argomento personale che mi sta a cuore quindi motivo di riflessioni............ Insomma di tutto un po ma la cosa che mi intriga sempre tantissimo è 'il fare' con attrezzi/materiali/utensili creati per tutt'altro!!!
    Faccio un esempio. Io tratto scrap e sebbene c'è una fustella per creare i fili d'erba (per fare un biglietto d'auguri....) io uso la forbice multi-lama fatta per tagliare il prezzemolo!!! ;-)))
    Comunque tutto quello che hai proposto mi attira, ma nel mio caso dipende dallo stato d'animo, diciamo così.
    Kissssssssssssssssssssssssssssssssssssssss

    RispondiElimina
  12. Le tue domande spesso me le pongo anche io... Ho aperto il blog per gioco, per curiosità.. Parlando inizialmente di me, della mia vita, dei viaggi.. E poi dedicandomi alle cose che mi appassionano di più cucina e creatività.. Credo che quello che la gente vuole da un blog, siano chiarezza, ispirazione e..consigli.. Qualsiasi argomento si tratti! Io rimango affascinata dallo stile, dalla grafica e dalle foto per me fondamentali..dallo stile pulito. Non mi piacciono i blog pieni di banner pubblicitari che in ogni modo appaiono e ti distolgono dal leggere una ricetta piuttosto che un articolo. Mi piace seguire blog diversi e non incentrati tutti sullo stesso argomento.. Leggo i commenti degli altri perché anche questa è condivisione. Ho scoperto da poco i Linky party.. Grazie a te e credo siano di grande aiuto per aprire le porte del nostro spazio virtuale! Insomma alla fine ho scritto un sacco... Un abbraccio a tutte. Lucia

    RispondiElimina
  13. Io leggo i commenti che mi precedeno (oddio: leggo sempre i primi 10/15, poi comincio a scorrere solo in cerca di qualcosa di interessante).
    in quanto agli argomenti, preferisco i problemi/soluzione, le recensioni, e le liste di risorse. quindi, mi verrebbe da dire, in un blog cerco spunti che mi tornino utili in altre circostanze.
    mi piace anche molto che, per quanto un blog sia tematico, i post sul tema vengano intervallati con post personali.. mentre proprio non sopporto (anzi, smetto di seguire il blog) quando il blog stesso diventa una sterile vetrina di lavori fatti, settimana dopo settimana (e spesso quei lavori non sono neanche poi così belli).
    I linky mi piacciono quando sono specifici: io non sento di avere l'obbligo di partecipare sempre e comunque a un linky, se ho un post con l'argomento adatto lo faccio volentieri, ma se non ce l'ho..?? vedo che invece tantissime persone partecipano, che so, a un linky sui tutorial con un post sulla domenica in famiglia.. che senso ha?? o non l'ho capito io, o non l'hanno capito loro..

    per finire: mi piacciono molto i post come questo, in cui proviamo a riflettere insieme sul funzionamento del mondobloggo tutto...

    RispondiElimina
  14. Cara Alex, per quanto mi riguarda i tutorials mi permettono di mostrare nei dettagli le tecniche pittoriche che utilizzo e ultimamente sono il tipo di post più presente sul mio blog. Ti dirò che mi piace anche leggerli, ma ne trovo pochi (di blog italiani) che davvero catturano la mia attenzione. Forse perché sono fissata io con la pittura e con l'arte alla portata dei bambini. Di post interessanti ne leggo comunque parecchi, tendenzialmente di diversi argomenti, ma poi che mi colpisce di più è sempre l'immagine, l'elemento grafico e visivo che alcuni post hanno al loro interno.
    Baaaci

    RispondiElimina
  15. Ciao! Sicuramente io amo i tutorial... Mi perdo a cercarli e leggerli nei blog... Mi piace anche scriverli, ma non sempre ne ho il tempo, e in più il mio tavolo di solito è così pieno di cose che fare belle foto risulterebbe impossibile! Detto questo, amo anche i momenti di condivisione personale, quando un/una blogger racconta le sue passioni, le sue ispirazioni, le cose che ama o che odia... In fondo, senza questo, saremmo tutti anonimi blogger, no?

    RispondiElimina
  16. Ciao! sono una novellina di blogger. Questo post è molto interessante, come tutti gli altri nel tuo blog. Siccome ho usato i tuoi consigli e ho molto da imparare, non smetterò di seguirti. COMPLIMENTI!!!
    ps- secondo me, quello che attira di più di un post, è il titolo e le immagini.Con l'avvento di instagram il VISIBILE & ISTANTANEO ha avuto la meglio sullo scritto.

    RispondiElimina
  17. Ciao Alex ti leggo quasi sempre perchè il tuo è un blog interessante. L'argomento che ci proponi fa riflettere. Anch'io vado molto in giro tra blog e spesso mi chiedo ma che cavolo va a colpire la gente? Ci sono molti blog noiosi e ripetitivi, privi di vero contenuto eppure ottengono successo con post stra commentati. All'inizio mi son chiesta ma che hanno da commentare su un post così sciocco o con lavoretti da poco? Non mi son saputa dare una risposta. Ora che bazzico di più su facebook ho capito, o ho preteso di capire, che la gente ha voglia di dire la sua, anche se è una banalità, anzi meglio se è una banalità. Comunque i blog che più mi attirano sono quelli con belle foto che danno ispirazioni. Il mio blog non mi piace per nulla, ancora non sono riuscita ad armonizzare i post inserendo il mio modo di vivere e vedere. Ora sto cercando di migliorare le foto, vorrei dargli l'idea di un giornale tipo Jeanne d'Arc Living, per me il più bel giornale (ha la pagina anche su facebook), ma sono in altissimo mare e non so che pesci pigliare, in più il poco tempo a disposizione non mi aiuta, ma cerco di migliorarmi. Buon lavoro e buona estate. Nellina

    RispondiElimina
  18. Mi piace leggere storie, ma mi piace anche trovare spunti creativi, tutorial e condivisioni di esperienze o di consigli. Nell'esperienza limitatissima del mio blog, mi sorprendo sempre di come alcuni post scritti per gioco abbiano un gran numero di visualizzazioni e commenti, mentre altri, per i quali ho investito molto in termini di sentimenti passino sotto silenzio. Grazie ai tuoi consigli ho capito che, spesso, dipende molrìto anche dal titolo, ma penso che c'entri anche l'"utilità" che il singolo post ha. Il mio blog, ad esempio, non nasce affatto come blog di cucina, ma, con grande mia sorpresa, le ricette riscuotono sempre un grande successo. Mah, misteri del mondobolg!

    RispondiElimina
  19. Io se devo essere sincera, non ho una tipologia ben definita. Ultimamente sono attratta dai post fotografici. Soprattutto perché sono sempre alla ricerca di nuovi spunti o ispirazioni.
    Ma leggo molto anche i tutorial o i preferiti del mese/periodo ecc ecc..

    L'unico requisito che devono avere è l'originalità! Quella sta alla base di tutto!!

    RispondiElimina
  20. cosa dire? prediligo condivisioni di esperienze e di consigli, e come afferma dolcezzedimamma, anche io mi sorprendo sempre di come alcuni post scritti per gioco abbiano un gran numero di visualizzazioni e commenti...il mio blog che tratta di letture (ho istituito anche delle rubriche e partecipo a contest ed iniziative) forse è troppo di nicchia ??? oppure non scrivo in modo giovanilistico !!!
    buona domenica e complimenti per la tua costanza e competenza nel curare il tuo utilissimo blog
    simonetta

    RispondiElimina
  21. mah, forse erano più interessanti gli oggetti che i contenuti di quel post, almeno questa è l'impressione che ho avuto eheheheh!
    Personalmente preferisco i post tutorial e quelli con spiegazioni fotografiche (almeno per le ricette o i lavori manuali) detesto invece i post autocelebrativi, i prolissi (chi non ha il dono di saper scrivere diventa noioso) e quelli di chi polemizza. Ma basta cambiar pagina!
    Complimenti invece per i tuoi post sempre utili!

    RispondiElimina
  22. Cara Alex, bella domanda che mi fai.....non sai quante volte mi sono chiesta cosa scrivere, come buttare giù un nuovo post magari un pò diverso dal solito. Soprattutto dopo che una Blogger "conosciuta" mi ha detto che il mio blog non è interessante e non cattura i lettori perchè non faccio tutorial, perchè non spiego come creo le mie creaazioni ecc ecc ecc. A parte l'esserci rimasta malissimo e aver pensato che il mio blog non è un blog di tutorial, mi son detta sarà vero??? Dovrò modificare i miei post? Se devo paragonarmi per esempio al tuo blog bè non c'è proprio paragone. Tu sei un vulcano e ci consogli e ci aiuti in mille modi parlando anche di te e delle tue passioni, io il mio blog è prevalentemente creativo e forse è questo il problema. Diciamo che la critica mi ha aiutata forse e così ho iniziato ad elencare i vari prodotti usati e a fare Tutorial. Gli articoli che preferisco sono:
    tutorial
    post fotografico
    linky party
    lista di risorse utili
    ispirazioni

    RispondiElimina
  23. Non potrei essere più d'accordo! Quello che hai descritto è però un meccanismo che ho sempre visto nel mondo di youtube legato alla cosmesi, in particolar modo quando il target non era particolarmente elevato (e dunque magari c'era un video, che so, sul contouring, e tutti a chiedere dove avesse preso la maglietta/orecchini o a criticare la stanza ecc).
    Personalmente mal sopporto la raffica vlog (e analoghi in forma scritta) su canali nati per altre tematiche; insomma, benvengano i post personali, ma se è solo per far vedere che hai mangiato il camogli all'autogrill, mi innervosisco.
    Scrivo volentieri un po'su qualsiasi cosa, ma quello che mi dà più soddisfazione sono le recensioni e i tutorial/guide (sono arrivata oggi alla 4a puntata della mia guida su come fare l'hennè rosso freddo, una faticaccia): richiedono tempo e tanto studio, approfondimenti, immedesimazione nei dubbi che può avere chi legge, però la soddisfazione di aver prodotto un contenuto di alta qualità non me la potranno mai sostituire con la foto del panino burger king! ;)

    RispondiElimina
  24. Sono pienamente d'accordo. Leggo sempre i commenti che mi precedono (a volte solo quelli, nel senso che poi non commento) e ho notato (ma questo anche su Fb ad esempio) che spesso sono totalmente non in linea con l'argomento del post/articolo. Mi sembra come se molti si limitassero a leggere il titolo e guardare le foto e basta. In genere non mi piacciono post (ovunque essi siano) totalmente impostati su sfoghi e lamentele in generale, perchè parto dal presupposto che tutti abbiamo problemi nelle nostre vite e magari sul web ci piace divagare. Forse sono un pò "asociale" da questo punto di vista. Non so. Mi piacciono in genere post dove riesco a trovare una soluzione alle mie domande e quindi mi piacciono anche i tutorial. Non ne faccio e quindi da qualche commento che mi precede mi par di capire che anche io sbaglio :-). Ma che il mio fosse un piccolo blog lo sapevo. E poi mi piace leggere di argomenti, qualsiasi essi siano, in generale interessanti, che pongano quesiti, che insomma generino una discussione pacata (nel web c'è tanta acredine!) e produttiva. Come questo! :-) Buona giornata!

    RispondiElimina
  25. ecco il motivo per cui sto pensando ad un blog creativo: scrivere post solo su di me come ora mi sta stretto, preferisco spaziare in cose nuove, diverse ogni volta, adesso sicuramente gli articoli che preferisco IO sono quelli che pongono un problema e cercano di risolverli (in base all'esperienza personale ovviamente)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. senza dimenticare i linky party, mi hanno fatto conoscere dei bellissimi blog e inoltre portano molta visibilità

      Elimina
  26. Ciao Alex, ieri sera ho letto questo bel post e i commenti che hanno scritto le "ragazze". Pure io ho un Blog e se devo dire la verità non ricordo la data di quando l'ho aperto. Stamattina quando sono andata a fare la mia camminata ho pensato alle parole lette e a quello che io ho fatto o scritto sul mio Blog e cosa mi piace leggere o vedere quando entro negli altri Blog!!! Mi piacciono le foto a volte dicono più di tante parole, mi piace quando le persone raccontano magari usando un po' di humor, mi piacciono i tutorial perchè mi piace imparare e provare. Il mio blog dico sempre che è in work in progress non sono brava e non capisco i vari termini e per mesi anzi penso per almeno 2 anni avevo solo tre membri compresa me (erroneamente mi ero iscritta da sola sul mio Blog sono proprio impedita!!!) ultimamente ne ho 44 ma solo perchè ho fatto un Giveway (penso!!!) e se devo dire la verità non sono contenta non del numero ma per il motivo di queste iscrizioni. Ho capito che devo lavorare ancora molto e magari lasciarmi andare un po' di più... Grazie con affetto Stefania

    RispondiElimina
  27. Appena ho aperto il tuo post ho seguito subito il link che hai lasciato, ho letto quel post e ho pensato 'sono giusto una spruzzata di idee', ecco alla fine mi sono ritrovata col tuo stesso giudizio :D
    E' certo che le blogger straniere hanno un altro tipo di concetto, almeno questo tipo di blogger che danno consigli e affini... Tutto ruota intorno all'immagine, perchè ci sia sempre la speranza di accalappiare nuovi sponsor.
    Noi non siamo entrati tanto in questa concezione, o meglio le aziende e i siti di grandi marche italiane... Anche fra le blogger stesse pagano fra di loro per acquistarsi degli spazi.
    Ecco che così nascono, a mio parere, post poco corposi, volti solo alla vendita... ecco sono andata di nuovo a dare un'occhiata e in effetti ci ho preso... le due blogger hanno uno shop nel quale vendono oggetti fotografati, et voilà...

    Passiamo a noi: io adoro i tuoi post, e te li invidio pure tanto!!!! Sono sempre completi, nei minimi dettagli, mentre io tante volte scrivo 'a puntate', anche perchè coi figli è un po' difficile 'prenotare' il computer :D

    Per gli articoli... io preferisco tutti quelli che hai elencato! Solo che se parlassi di tutto diventerebbe un lavoro vero e proprio, e senza essere pagato... un po' come va di moda oggi in Italia :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo... io sto sbavando per avere un mio work space, infatti si vede dai 'latest pins' sulm io blog...spero si riuscire un giorno...chissà *_*

      Elimina
  28. Ciao Alex!
    Innanzitutto ti ringrazio per aver pubblicato un post così ricco di spunti si riflessione, che ci ha permesso di confrontarci sulle nostre idee e scoprire anche punti di vista differenti.
    Personalmente amo tutti i tipi di post, purché non troppo generalisti, dai quali traspare (alle volte di più, alle volte di meno) la personalità di chi sta scrivendo. Ogni persona è diversa ed è quindi molto bello trovare blog con personalità diverse.

    Sicuramente i problema/soluzione è i tormalina sono utili per "attirare" lettori (ultimamente sto cercando molti "come si fa" su google e solitamente preferisco aprire l'articolo di un blog), ma è proprio quando il blog racconta qualcosa dell'autrice che m conquista ;-)
    Confesso che raramente leggo i commenti degli altri, il più delle volte per mancanza di tempo. Spesso preferisco leggere un paio di post in più piuttosto che scorrere tutti i commenti.
    Grazie ancora per gli spunti di riflessione, ne farò tesoro in questo mio percorso di miglioramento come Blogger.
    A presto!
    Daniela

    RispondiElimina
  29. Ciao Alex, ho appena scoperto il tuo blog (come abbia fatto a perdermelo finora non so!), è splendido *___* Mi sa che ne diventerò dipendente!

    Io adoro tutorial, recensioni, inspirational posts, e post personali nel caso di blog che seguo da un po' o che mi piacciono particolarmente (altrimenti rischio di non sentirmi a mio agio, come se stessi sbirciando dallo spioncino della porta di qualche sconosciuto).
    E soprattutto mi piacciono post che facciano nascere discussioni nei commenti, come questo! Post a cui ti viene davvero voglia di rispondere e dire la tua, e non lasciare solo un salutino di convenienza :)

    Dei post che preferisco scrivere, in realtà dipende. Da un annetto ho solo un blog di cui parlo dei fattacci miei, quindi ci scrivo di tutto in maniera moooolto irregolare. Ma (quando avevo più tempo per gestirli) ho avuto blog sulla scrittura, di recensioni, e anche uno sull'animazione per bambini e ragazzi. Scrivere post "funzionali" mi piaceva di più, anche se richiedeva decisamente un maggiore impegno. Adesso oscillo sempre tra lo scrivere cose di poco conto e il riempire i post di dettagli che invece dovrebbero restare privati!

    RispondiElimina
  30. Heya i'm ffor the first time here. I found this board and I too find It really
    helpful & it helped mee out much. I'm hoping too prexent
    somrthing again and help others like you helped me.


    my blog post :: leaf vacuum reviews

    RispondiElimina