La Regola dei Terzi nella Fotografia {guest post by Antonella di Made in Bottega}

Sappiamo tutti quanto la qualità delle fotografie che carichiamo sul blog sia importante ma applicare la regola dei terzi può attirare l’attenzione anche degli osservatori più distratti.

Antonella del blog Made in Bottega, amante del cucito creativo carta e stoffe nonché appassionata di fotografia,  ci fa l’onore di spiegarci in cosa consista questa regola.



Con un pò di emozione comincio questa nuova rubrica tutta dedicata alla fotografia. Qui troveranno spazio tutte le mie letture, perchè con un po' di studio, esercizio ed una discreta macchina tutti possiamo essere in grado di tirare fuori dalle foto emozioni, poesia e magia.

 Il primo post non poteva non riguardare la regola fondamentale in tema di composizione fotografica: la regola dei terzi. Secondo tale assunto l'occhio dell'osservatore si focalizza nei punti A B C e D. Questi punti si ottengono tracciando virtualmente 2 linee orizzontali e 2 linee verticali, che dividono l'immagine in 9 sezioni uguali. Nei punti di intersezione di tali linee andrebbe quindi collocato il soggetto della nostra composizione. 


1 la regola dei terzi


La maggior parte della macchine reflex è dotata di mirini con una griglia di suddivisione in terzi proprio con l'obiettivo di rendere di più facile applicazione questa regola, che è applicabile ad ogni formato sia esso quadrato o panoramico. 

Potrebbe capitare però che in fase di scatto il soggetto non sia proprio inquadrato nel modo corretto, un rimedio si può porre in fase di post produzione utilizzando programmi di fotoritocco che permettano di visualizzare la griglia dei terzi, in modo da poter ritagliare nel modo più corretto possibile la foto. 

Ma vediamo nel concreto come la regola viene applicata nelle foto.

Facciamo anche un piccolo esperimento: dove viene guidato il vostro occhio quando guardate queste foto? Vi concentrate nei famosi punti A B C e D? Se vi va di approfondire potete cliccare su ogni singola foto e conoscere il punto di vista di chi l'ha scattata.


2 la regola dei terzi bimbo
3 la regola dei terzi lago












6 la regola dei terzi vecchietto4 la regola dei terzi fiori












5 regola dei terzi tramonto7 la regola dei terzi










8




Anche se molti ritengono che tale regola non sia sempre utilizzabile, io invece ho verificato sulla mia pelle che le foto che mi colpiscono di più sono proprio quelle in cui la regola dei terzi trova la sua piena applicazione

Vi mostro ora due scatti fatti da me: uno in cui ho messo il mio soggetto al centro della composizione ed uno in cui ho applicato la regola dei terzi. Secondo voi in quale foto la composizione risulta maggiormente esaltata?

gatto

gatto+1


Non ci resta quindi, che impugnare la nostra macchina,  fotografare ed esercitarci, e quando fotografate fatemelo sapere così vengo a dare una sbirciatina!!

Antonella




header bottega
Grazie ancora ad Antonella per quest’intervento foto-educativo.  Sono sicura che continuando a seguire la sua rubrica fotografica impareremo molte cose! Non preoccupatevi se non possedete una macchinetta Reflex come lei. Basta impegnarsi un pò e fare pratica che le foto miglioreranno con il tempo.

Per chi volesse seguire Antonella nel suo percorso fotografico e ammirare le meravigliose creazioni che pubblica settimanalmente la trovate a questi indirizzi:


19 commenti :

  1. Alex che mito sei, anche per chi come me ha sempre avuto un rigetto nell'imparare ad usare la macchina fotografica pur amando e apprezzando la fotografia, questa spiegazione e'stata veramente utile oltre che comprensibilissima.
    Dunque grazieeeeee
    A presto
    patri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Patri, dobbiamo ringraziare la bravissima Antonella per questa spiegazione. Io non la conoscevo la regola dei terzi!!

      Elimina
  2. Bravissima Alex i tuoi post sono sempre interessantissimi!...nei miei sogni c'è anche l'acquisto di una reflex, ma per ora mi arrangio con la mia fedele compattina e cerco di seguire i consigli che a volte trovo in rete, quindi ben vengano i post sulla fotografia :)nel blog le immagini sono molto importanti!
    buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carmen, anch'io uso ancora una compatta. Pensa che ne ho un modello piu' nuovo {innovativo} e l'ho lasciato a Barcellona. Quindi qui in Italia sto usando la macchinetta vecchia...

      e hai ragione, le foto sono importantissime!!!

      Elimina
  3. Trarrò profitto da queste indicazioni, grazie.

    RispondiElimina
  4. Utilissimo e chiarissimo! Grazie :)

    RispondiElimina
  5. interessantissimo questo tuo post! adoro fotografare ma spesso non sono soddisfatta di quello che faccio ... ora metto in pratica i consigli di Antonella che è stata veramente chiara ed esauriente.
    grazie mille a te e anche ad Antonella
    baci baci Erica

    RispondiElimina
  6. Seguirò questa rubrica con molto interesse... Ho tanto da imparare!
    Grazie a te e ad Antonella.
    Silvia

    RispondiElimina
  7. Utile davvero, prima non ci facevo caso, ma da quando curo il mio blog, ho notato l'importanza della fotografie è ho ancora tanto da imparare, ecco una buona occasione.
    Maddalena

    RispondiElimina
  8. Grazie Antonella...e grazie Alex....finalmente riesco a capire a cosa serviva quella griglia...mi chiedevo sempre "ma sarà meglio senza griglia che almeno si vede l'immagine per intero?!?!?!?".....E invece....C'ERA UN PERCHE'....ora finalmente lo sò anch'io!!! : )

    RispondiElimina
  9. Non la conoscevo per niente!! adesso rileggo con calma e provo ad applicarla!

    RispondiElimina
  10. Credo di aver sempre applicato questa regola inconsciamente e ad istinto, ma e' bello sapere che ha una giustificazione tecnica.

    RispondiElimina
  11. ti scopro ora... complimenti.. sei bravissima issima issima !!!

    RispondiElimina
  12. Avevo sentito parlare della regola dei terzi, ma non ho mai approfondito, pensando che fosse una cosa molto più complicata di quello che in realtà è!
    Come al solito, grazie per tutti i preziosi consigli che trovo sempre in questo blog!
    Daniela

    RispondiElimina
  13. І love looking through a post that cann mɑke men and women tɦink.
    Also, thɑnks fօr allokwing fоr me to comment!

    Feel free tоo surf tto mу web blog; sportsbet

    RispondiElimina
  14. But the cold hard truth is that your customers don't care about
    your business. In order to figure out the best SEO
    consulting service in your area, you should go through
    the product reviews. This is a clear statement to site owners that if you hire a
    company to optimize your site, and they break the rules, there's no
    playing dumb.

    My web page - getting high pr backlinks

    RispondiElimina
  15. No matter if some one searches for his essential thing,
    thus he/she needs to be available that in detail, therefore that thing is
    maintained over here.

    Visit my page ... Woocommerce theme ()

    RispondiElimina